Dalle colline ai borghi medievali, dall’arte al cibo, dalla musica allo sport, Parma Capitale della Cultura nel 2020, ha tanto da offrire. In attesa delle novità del prossimo anno, ecco brevi consigli per visitare la città.

Cosa vedere a Parma

Tante le strutture e i musei da visitare a Parma: dalla Biblioteca Palatina, al parco ducale, dal Palazzo della Pilotta alla Galleria nazionale di Parma, e se hai a disposizione poco tempo a disposizione 8 ore per visitare la città ducale è l’articolo che fa per te.

Per chi ama la musica, non può certo mancare la visita al Teatro Regio dove si possono ascoltare le opere di Giuseppe Verdi sopratutto in occasione del festival Verdi che ricorre ogni anno. Altro luogo importantissimo è Piazza Garibaldi

Links utili:

 

Ristoranti e tipicità culinarie

Fiore all’occhiello della città è  la cucina. I turisti possono sbizzarrirsi nella scelta delle trattorie in città e in provincia. 

Famoso il salame di Felino, prodotto nel borgo di Felino tra gli altri. Un ristorante tipico che consigliamo è Romani che offre antipasti con salame di Felino, culatello di Zibello, prosciutto di Parma, spalla cotta di San Secondo, Parmigiano Reggiano e altre delizie.

romani parma

Se cercate trattorie tipiche a Parma c’è l’imbarazzo della scelta. Tra le più conosciute troviamo l’osteria Rangon trattoria tipica situata in borgo delle colonne vicino al centro, che propone piatti della cucina parmigiana a base di cavallo, tagliata con patate arrosto, ganassini di maiale, il tipico caval pist e la deliziosa torta della casa. Una trattoria diversa dal solito è la Gatta Matta vicino al museo della musica. Pizzeria molto frequentata è Paprika, in via Viotti.

Diversi sono i locali dove poter fare aperitivi e divertirsi in compagnia come il Tabarro in via Farini, il Baccarà in strada dei mercati, l’enoteca Fontana, in pieno centro a Parma. Un’altro punto di ritrovo, specialmente per gli studenti, è la storica paninoteca ‘Pepen‘ ( scopri la guida sullo street food a Parma),un culto che si tramanda di generazione in generazione.

Tra le vie di Parma, comunque, non sarà difficile trovare locali o trattorie nelle quali poter provare i prodotti locali e passare una serata speciale durante la settimana o nel week-end.

Dove alloggiare a Parma

Tanti gli hotel, i bed and breakfast a Parma o i residence dove alloggiare in città e in provincia. 

Su Booking.com portale leader nella prenotazione di hotel online ne troviamo tantissimi. Booking. com è uno dei sistemi di prenotazione online molto sicuro perchè offre ai propri clienti  la possibilità di mettersi in contatto con il servizio clienti e ricevere assistenza.

Uno dei migliori hotel posto nel centro di Parma, di fianco al centro commerciale ‘Barilla Center’, è il Maria Luigia. Gli hotel di lusso a Parma sono il Grand Hotel, situato vicino al centro commerciale Barilla Center e l’hotel Pacchiosi su Viale dei Mille.

Se si preferisce alloggiare nei residence consigliamo il ‘Liberty‘, situato nei pressi del centro di Parma, il ‘Cavour‘, vicino al torrente ‘Parma’, l’Hotel Principe a tre stelle.